0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Guida ai formati delle buste

 

Buste per corrispondenza: cosa sono e le loro caratteristiche

Le buste per corrispondenza sono dei prodotti postali comunemente utilizzati per l’invio di lettere o documenti, tanto per usi privati quanto commerciali (bollette, contratti, pubblicità, comunicazioni istituzionali) e garantiscono, grazie alla possibilità di essere sigillate, una riservatezza nelle comunicazioni.

Ogni tipo di spedizione ha la propria busta di riferimento, con dimensioni e formato specifici che vanno rispettati. Allo stesso tempo, ogni formato di buste postali è adatto per diverse funzioni, soprattutto nel campo della busta commerciale e di business.

Conoscere i diversi formati e le misure delle buste per spedizione postale, i materiali più utilizzati e anche il tipo di chiusura è quindi essenziale per poter spedire correttamente una lettera o dei documenti.

Tutti i dettagli sulle dimensioni delle buste postali più comuni, le misure della busta da lettera standard e speciali e tanto altro sono illustrati in questa piccola guida che vi permetterà di saperne di più sul mondo delle buste da corrispondenza.

In questo modo, sarà molto più semplice scegliere la busta corretta in base al formato della lettera da spedire.

 

Quali sono i formati più comuni?

Lo standard internazionale ISO 269 definisce quali sono i formati delle buste, appositamente creati per adattarsi ai formati dei fogli di carta.

Alle buste da lettera corrisponde la serie C e ogni formato ha il suo numero specifico abbinato. I numeri sono correlati e indicano che una data busta è grande la metà di quella precedente. In questo modo, un C3 è la metà di un C2, un C4 è la metà di un C3 e così via.

Inoltre, per facilitare l'abbinamento tra buste e dimensioni dei fogli da inserire all'interno, è stata stabilita una corrispondenza diretta tra le misure delle buste da lettera e le dimensioni dei fogli.

Consulta la nostra guida sui formati e le dimensioni dei fogli di carta!

Per chiarire meglio, ecco degli esempi pratici:

  • buste da lettere in formato C3: di grandi dimensioni, sono progettate per contenere fogli in A3 e quindi adatte per spedire libri
  • buste da lettere in formato C5: hanno le stesse dimensioni di un foglio A5
  • buste da lettere in formato C8: di piccole dimensioni, sono pensate per l'inserimento di fogli A8
  • buste da lettera in formato C4: corrispondono alle dimensioni di un foglio A4.

 

Ricapitolando, ecco in questo elenco i principali formati di busta da lettere utilizzati:

  • il formato DL (11 x 22 cm): utilizzato piegando un foglio A4 in 3 parti. È il tipico formato delle buste bianche;
  • il formato C4 (22,9 x 32,4 cm): contiene fogli di formato A4 (21 x 29,7 cm). È la classica dimensione delle buste a sacco;
  • il formato C5 (16,2 x 22,9 cm): contiene fogli di dimensione A5 (un A4 piegato in due);
  • il formato C6 (11,4 x 16,2 cm): adatto per fogli A6 (un A4 piegato in 4);
  • il formato quadrato (100 x 100 cm): utili per contenere partecipazioni di nozze.

 

Il formato più comune e più utilizzato in casa e in ufficio per la spedizione di lettere classiche è il formato della busta americana 11x23 centimetri.

Questo tipo di formato, oltre a contenere pagine in formato A4 piegate in tre parti, è utilizzato anche per la spedizione commerciale e professionale per l'invio di lettere lunghe fino a tre pagine.

Il formato della busta C4, invece può contenere da 15 a 50 fogli A4 per esteso.

La busta C5 equivale all'area di un foglio in formato carta A5, ma può contenere anche documenti in formato A4 piegati a metà oppure cartoncini, cartoline, foto o biglietti d'auguri di dimensioni superiori a quelli classici.

Le buste più piccole sono quelle del formato C6 (11,4 x 16,2 cm), utilizzate per l'invio di piccoli oggetti come ad esempio le chiavette USB e di memory card.

Infine ci sono le buste quadrate - definite anche buste speciali - che variano da dimensioni di 100 x 100 mm a 120 x 120 mm. Sono utili per spedire partecipazioni di matrimonio, CD e molto altro ancora.


Per comprendere meglio i formati delle buste e le dimensioni di foglio corrispondenti, può essere molto utile questa tabella:

Formato busta

Dimensioni - mm

Formato del contenuto

DL

110 × 220

1/3 A4

C7/C6

81 × 162

1/3 A5

C6

114 × 162

A6 (o A4 piegato due volte a metà)

C6/C5

114 × 229

1/3 A4

C5

162 × 229

A5 (o A4 piegato a metà)

C4

229 × 324

A4

C3

324 × 458

A3

B6

125 × 176

C6

B5

176 × 250

C5

B4

250 × 353

C4

E3

280 × 400

B4


dimensione buste


FORMATI CARTA

Quali sono i formati delle buste speciali?

In commercio esistono diverse tipologie di buste, ognuna con caratteristiche differenti. Nello specifico si distinguono:

  • le buste bianche: rientrano in questa categoria le tradizionali buste che si utilizzano per le lettere o per le comunicazioni istituzionali. Possono essere senza finestra oppure con una o due finestre trasparenti che permettono la lettura delle informazioni contenute all’interno (ad esempio il nome e l’indirizzo del destinatario o il logo dell’azienda). Le buste bianche con finestra ( a orientamento orizzontale o verticale) rientrano tra i formati di buste speciali. Le buste con finestra sono in genere utilizzate dalle aziende con il formato DL (o formato americano) per rendere visibili i dati del destinatario della comunicazione. La scrittura dei dati segue il template del foglio nell'area dell'intestazione che andrà a corrispondere con lo spazio di quella finestra. Di questa tipologia fanno parte le carte da lettera, i biglietti da visita, le cartelle porta documenti, i timbri;
  • le buste colorate: sono delle buste da lettera gialle utilizzate solitamente per comunicazioni di tipo commerciale;
  • le buste a sacco: sono ottime se si vogliono spedire documenti senza piegarli o rovinarli. L’apertura posta nella parte alta della busta, consente il facile inserimento dei fogli al suo interno. Le buste a sacco possono essere semplici o imbottite. In alcuni casi queste buste hanno un retro in cartone e sono utilizzate per contenere certificati e diplomi, nel formato B4. Questa buste infatti sono dotate di un'apertura più ampia che consente di inserire la mano;
  • le buste imbottite: di color avana, presentano al loro interno un’imbottitura in polietilene che consente di garantire una protezione degli oggetti in caso di urti e cadute.

 

A questi tipi di buste se ne affiancano altre che, rientrano comunque a far parte delle categorie sopra elencate e sono:

  • le buste con taglio a punta: presentano il lembo di chiusura di forma triangolare;
  • le buste a soffietto: i soffietti laterali consentono di aumentare notevolmente la capacità interna della busta;
  • le buste commerciali con taglio a trapezio: hanno un lembo di chiusura di forma trapezoidale, adatte per imbustamenti automatici;
  • le buste con dorso rigido: il dorso in cartoncino evita che la busta si pieghi facilmente.

 

I tipi di chiusura e i materiali più usati

Un altro aspetto da valutare prima di scegliere il tipo di busta più adatto alle proprie esigenze è il tipo di chiusura della busta.

La chiusura delle buste può essere:

  • adesiva: le buste presentano un lembo di chiusura strip autoadesivo;
  • gommata: presentano sul lembo di chiusura una sostanza gommata che umidificata, permette di sigillare la busta.

 

La chiusura adesiva è certamente la più vantaggiosa e facile da utilizzare. In questa tipologia di buste, l'aletta di chiusura ha un piccolo strato di colla all'interno, che viene coperto dal nastro protettivo che andrà rimosso, e va ad aderire perfettamente chiudendola in modo sicuro.

La chiusura gommata svolge la stessa funzione, con la differenza che lo strato di colla deve essere leggermente umidificato per poter aderire al lembo di busta e riuscire così a sigillarla.

Ci sono poi altri tipi di chiusura, più improntati sull'aspetto estetico che funzionale e utilizzati principalmente per le buste speciali o personalizzate. Alcuni tipi di chiusura, ad esempio, vengono realizzati con una corda e una rondella: un piccolo dettaglio di stile, ideale per inviare una lettera speciale e personalizzata per il destinatario. Altre chiusure invece utilizzano un fermaglio oppure un bottone automatico; altre ancora sono quelle a calamita per una soluzione più sofisticata e originale.

La carta e la carta riciclata sonoi materiali più utilizzati per le buste da corrispondenza. Si differenziano in base alla grammatura: una grammatura maggiore corrisponde a un prestigio superiore, come nel caso di partecipazioni di nozze o inviti per eventi speciali.

Non mancano poi le buste realizzate con i tessuti, come ad esempio quelle in lino o in feltro.

Ci sono poi le buste imbottite per spedizioni delicate di tante misure, pensate per contenere oggetti delicati e proteggerli dagli urti. L'interno di queste buste è costituito da una imbottitura in polietilene che permette un facile inserimento del prodotto e una protezione massima, anche grazie alla chiusura autoadesiva. L’esterno invece è identico a quello di una classica busta di carta, solitamente di color avana e su cui è possibile scrivere i dati del destinatario e quelli del mittente.

Un'altra tipologia, utilizzata soprattutto per le buste commerciali, sono le buste internografate. Con questo termine si indicano tutte quelle buste, di colore bianco all'esterno, che vengono ricoperte all'interno di motivi grafici molto fitti che servono per impedire la lettura del contenuto in trasparenza.

 

Qual è il formato più adatto alla tua spedizione?

La scelta del formato di busta più adatto non è una semplice questione di estetica e di gusto personale, ma una vera e propria esigenza che va rispettata in base al tipo di spedizione che si vuole effettuare.

Per la corrispondenza standard su larga scala è sempre bene scegliere le buste del formato americano con misure 11x23 o formato DL.

Quali buste usare per inviare dei documenti in formato A4?

Meglio utilizzare le buste del formato C4; mentre per inviare biglietti personalizzati è preferibile scegliere buste più piccole, come quelle del formato C7 dalle dimensioni di 8,1 x 16,2 centimetri.

Oltre a ciò, è necessario tenere conto di altre caratteristiche come il materiale, il colore, la presenza o l'assenza di una finestra, il tipo di chiusura più adatta al contesto di ricezione della lettera in questione.

 

Spedizione

SPEDIZIONE GRATIS

Scopri tutti i Vantaggi

Garanzia rimborso

SODDISFATTI O RIMBORSATI

Garanzia di Rimborso al 100%

newsltter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per te subito uno sconto del 10%

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter
per rimanere sempre aggiornato sui
sui prodotti e le promozioni Buffetti!
Inoltre solo per te un Coupon sconto del 10%
INDIRIZZO EMAIL
Dichiaro di aver letto, compreso e accettato
l'Informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003.
Iscriviti
Coupon: df56s5d8