Carrello:
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Prodotti

Product was successfully added to your shopping cart.

Come scegliere la carta giusta per un buon lavoro

Devi scegliere la carta per ufficio più adatta alle tue esigenze, ma hai difficoltà a orientarti?

In ambito business è importante assicurarsi un supporto che garantisca un certo standard di leggibilità dei contenuti, grafici e testuali.

Per questa ragione, Buffetti ti guida nella ricerca della carta giusta per un buon lavoro, offrendoti anche la sicurezza di una scelta di qualità.

Ecco cosa c’è da sapere.

Carta Buffetti per stampanti e fotocopiatrici

Carta per ufficio, quali sono le caratteristiche da considerare?

Secondo l’ultimo rapporto del Bureau of International Recycling, il consumo annuale di carta in Italia si attesta attorno a 6,65 milioni di tonnellate.

L’ufficio è uno dei luoghi in cui maggiormente si ricorre alla carta, come strumento di scrittura e di stampa. Quali sono allora le caratteristiche fondamentali da considerare nella scelta della carta per ufficio?

Per garantire il supporto più consono al proprio lavoro e ottimizzarne la qualità, è necessario valutare la grammatura della carta. Questo fattore indica la massa in grammi del foglio di carta per metro quadro (g/mq).

Generalmente, la tipologia più comune di carta da ufficio si attesta tra i 70 e gli 80 g/mq, che conferiscono al foglio uno spessore adatto alla stampa di documenti, in particolare di contenuto testuale.

Caratteristiche carta

Il formato della carta ne identifica, invece, le dimensioni.

In Europa vige lo standard internazionale ISO 216 definito dall’Organizzazione Internazionale per la Normazione e basato sulla serie A0 con i suoi derivati. I formati di carta conformi a questo standard hanno i lati in rapporto 1:√2, per cui a partire dal formato A0 - un foglio di carta di 1 mq - i formati successivi si ottengono semplicemente tagliando a metà la carta sul lato più lungo. Il vantaggio? Questo sistema preserva la correlazione fra le grandezze dei formati e permette di scalare dall’uno all’altro senza compromettere l’aspect ratio.

Nelle risme di carta per ufficio, i formati più comuni e generalmente compatibili con la maggior parte delle stampanti e delle fotocopiatrici sono: A3 (420x297mm), A4 (297x210mm) e A5 (210x148mm).

Per la scelta della risma di carta per ufficio più adatta alle proprie necessità, infine, può essere utile considerare un ulteriore fattore: il punto di bianco.

Si tratta di un parametro che descrive il grado di luminosità della pagina, importante per garantire una buona resa dei colori in fase di stampa. La scala di misurazione del grado di bianco si estende in un range compreso fra 55 CIE, pari alla luminosità della carta riciclata, e 175, il valore che identifica la carta extra bianca.

Maggiore sarà il valore del punto di bianco, quindi, maggiore sarà anche la fedeltà del colore: generalmente per stampe da ufficio in bianco e nero di buona qualità il valore del punto di bianco della carta si attesta sui 145 CIE, mentre per le stampe a colori è preferibile una carta da 160 CIE o superiore.

Carta Buffetti: una risposta per ogni esigenza

Negli uffici la carta comunemente più utilizzata è la carta per fotocopie e stampe. Data la versatilità del suo impiego, si tratta di una tipologia di carta che unisce diverse caratteristiche: la carta per stampanti a getto di inchiostro, ad esempio, deve essere in grado di assorbire l’inchiostro liquido rilasciato dalle cartucce, mentre la carta per stampanti laser deve possedere una grammatura tale da resistere al calore emesso durante il processo di stampa.

Le carte Buffetti sono carte per fotocopiatrici, stampanti laser e ink-jet pensate per rispondere a diverse esigenze.

Stampi molto? Nel caso in cui la tua attività richieda alti volumi di stampa, è necessario ricorrere a una tipologia di carta altamente performante, ideale tanto per fotocopiatrici quanto per stampanti laser e ink jet.

La carta Buffetti Universal da 75gr garantisce una buona resa di stampa, equivalente ai supporti di grammatura superiore, anche grazie all’ottimo punto di bianco. In risme da 500 fogli A4, è ideale per grandi volumi ed è prodotta con cellulosa sbiancata senza cloro.

La più indicata per stampe di alti volumi, e in particolare per una stampa fronte-retro ottimale, è invece la carta Buffetti Superior. Con la sua grammatura pari a 80gr, Buffetti Superior è una carta per ufficio multifunzione, utilizzabile in base alle proprie necessità: dalle stampe, alle fotocopie, ai fax.

Usi molto le stampe a colori? In questo caso hai bisogno di una carta per ufficio che permetta di ottenere una resa perfetta su testi, presentazioni, stampe grafiche e immagini. La carta Buffetti Gold ti garantisce un risultato ottimale grazie al suo elevato punto di bianco, che la rende particolarmente adatta per stampe e fotocopie di documenti importanti. È possibile scegliere fra risme da 500 fogli in formato A3 o risme in formato A4 dallo spessore di 80gr.

La carta Buffetti Platinum offre le migliori prestazioni per stampe dalla qualità elevata, che la rendono ideale per documenti importanti, anche su alti volumi e con inchiostratura fronte-retro. La carta Buffetti Platinum possiede infatti un punto di bianco Extra White che determina un’eccellente qualità di stampa. Disponibile nel formato A4, è disponibile anche in risme da 500 fogli in formato A5, ideali per stampare ricette e prescrizioni mediche.

Qualche consiglio per risparmiare carta: come conservare la carta per ufficio e come scegliere la carta ecologica

Come fare per risparmiare la carta o evitarne gli sprechi? Fra le molte risposte possibili, un paio possono essere messe in atto facilmente anche in ufficio.

In primo luogo, la conservazione della carta per ufficio influisce direttamente sulla qualità della carta stessa e può inficiarne le prestazioni.
In condizioni ideali per lo stoccaggio e la stampa della carta, l’umidità relativa dovrebbe essere mantenuta attorno al 50-60%.

La carta è infatti un materiale igroscopico, in grado di assorbire l’umidità presente nell’aria e pertanto suscettibile a una maggiore o minore presenza di questa nell’ambiente circostante. Se conservata in un luogo caratterizzato da elevata umidità o eccessivo calore, le dimensioni della carta si alterano e le sue stesse caratteristiche tecniche possono risultare compromesse, determinando una minore qualità di stampa.

Infine è possibile contribuire a ridurre il consumo globale di carta optando per la scelta di carta ecologica.

La carta Buffetti Universal, la carta Buffetti Superior Gold e la carta Buffetti Platinum sono carte ecologiche certificate FSC®. La Forest Stewardship Council è una certificazione riconosciuta a livello internazionale che garantisce la provenienza della materia prima da foreste correttamente gestite, nel rispetto di rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. Anche la certificazione PEFC garantisce che l’intero ciclo produttivo sia sostenibile per le foreste. Il Programme for Endorsement of Forest Certification, il cui marchio certifica la carta Buffetti Superior, vigila infatti sul tracciamento del prodotto, dall’approvvigionamento del materiale nelle foreste fino al prodotto finale.

Le carte Buffetti Superior, Gold e Platinum e Universal rispondono poi al marchio ECF, ovvero Elementary Chlorine Free, e sono conformi alla normativa ISO 9706, che specifica i requisiti in termini di resistenza minima per la carta permanente destinata ai documenti.
Il marchio ECF dichiara che il cloro è stato sostituito dal biossido di cloro, un composto in grado di ridurre del 90% le emissioni inquinanti; la norma internazionale identifica la carta che ha un alto grado di permanenza ed è probabile subisca pochi o nessun cambiamento nelle proprietà che influenzano leggibilità e manipolazione.

Carta ideale per ufficio

Buffetti ha selezionato la carta giusta e al giusto prezzo per il tuo ufficio.

Ideale per tutte le esigenze, ha elevati standard di qualità, requisiti di sostenibilità e un basso impatto ambientale.

Scegli la carta che fa per te.